Attività > Attività principali > Casa famiglia "TUPENDANE" > Espoir e Dieudonnè
 

 Dieudonné (10 anni) rimasto orfano
 Espoir (3 anni)

Mamma Paskasia nel presentarceli ci aveva raccontato qualche menzogna. Ce ne siamo accorti più tardi conducendo, come di consuetudine, la nostra piccola inchiesta.

Ci aveva detto che erano due orfanelli i cui genitori erano stati uccisi dai miliziani rwandesi nel villaggio di Kaniola. Lei con suo marito li aveva accolti in casa sua, ma avevano dellegrosse difficoltà a mantenerli..

In realtà abbiamo potuto appurare che Dieudonné era effettivamente orfano di padre e di madre, morti però di malattia e non ammazzati.

Dieudonné è rimasto con noi.
Il nonno, che avevamo ritrovato in un lontano villaggio, era davvero molto povero e aveva a suo carico altri due bambini.
Oltre a questo, Dieudonné frequentava già la nostra scuola Elimu ed era molto contento di essere nella nostra Casa-Famiglia. dove, al di là della fortuna di poter essere educato e istruito, ha trovato quello di cui aveva maggiormente bisogno: l'affetto di una famiglia.

Espoir invece è il figlio più piccolo di mamma Paskasia. Dopo averlo te
nuto un mese e mezzo con noi, una volta recuperato un buon stato di salute, l'abbiamo riconsegnato ai suoi genitori.


<-- Precedente Prosegui ->

Highslide JS
Dieudonnè


Highslide JS
Espoir