Attività > Attività principali > Casa famiglia "TUPENDANE" > Wivine
 
  Wivine : vedova di un soldato  e i suoi due bimbi: Luiza (6 anni) e Dindon (3 anni)


Wivine viveva miseramente nel principale campo militare della città di Bukavu, il 'camp Saio'.
Nel mese di novembre 2007, andavo a celebrarvi una Messa in sostituzione del cappellano militare.
Me la presentarono.

Dal suo stato visibile di deperimento e dalla tosse che l'affliggeva da tempo intuii subito che era tubercolotica. Diagnosi confermata l'indomani stesso dal servizio antitubercolare dell'ospedale maggiore di Bukavu.
Nonostante il reale pericolo di contagio, l'ho accolta nella Casa-Famiglia prendendo tutte le necessarie precauzioni per evitare il contagio per gli altri.

Wivine, restando coi suoi bambini, ha seguito regolarmente il trattamento specifico della tubercolosi e ha intrapreso la cura dell'AIDS.
Deve curarsi perché i suoi bimbi hanno bisogno di lei.

Luiza e Dindon, nel clima sereno della Casa-Famiglia, sono diventati bambini allegri e contenti.
Giocano e fraternizzano con tutti sotto lo sguardo commosso e compiacente della loro mamma.



<-- Precedente Prosegui ->

Highslide JS
Mamma Wivine con Luiza e Dindon


Highslide JS